Il Sentiero degli Dei

Il Sentiero degli Dei

Maggio 30, 2019 0 Di Rocky C.
Booking.com

Il Sentiero degli Dei è un itinerario naturalistico, che lungo 8 km, porta esattamente da Bomerano, una frazione di Agerola, a Nocelle e Positano, una tra le località turistiche più rinomate e importanti non solo della Costiera Amalfitana, nella quale ci troviamo, ma dell’Italia intera.

l Sentiero degli Dei non presenta particolari difficoltà tecniche; i dislivelli sono irrilevanti, e si svolge quasi tutto in falso piano.

Il tratto forse più impegnativo è quello che da Nocelle va a Positano: 1700 gradini, per fortuna in discesa, dividono queste due località; se non ve la sentite a Nocelle potrete prendere una navetta che vi porterà direttamente a destinazione.

Booking.com

Sebbene il sentiero sia molto largo, in alcuni tratti si affaccia senza protezione su dei burroni, causando qualche fastidio a chi soffre di vertigini. Se ne soffrite leggermente non preoccupatevi: c’è abbastanza spazio per camminare in tranquillità.

Il sentiero degli Dei si sviluppa interamente lungo il crinale alto della montagna, passando da quota 650m di Bomerano ai 440m di Nocelle. Benché sia possibile percorrerlo in entrambi i sensi, consiglio vivamente di andare in direzione di Positano, e questo per due motivi.

Innanzitutto per la posizione del sole al mattino, che trovandosi sempre dietro la montagna, vi permetterà di camminare con l’ombra, un fatto non irrilevante visto che il sentiero si sviluppa quasi interamente allo scoperto. Se poi siete appassionati di fotografia, troverete una luce perfetta per le vostre foto.

Il motivo principale rimane però il panorama: camminando con la montagna sulla destra e il mare sulla sinistra scoprirete un paesaggio nuovo e più bello ad ogni svoltar di crinale.

La segnaletica è molto accurata: non solo a Bomerano, dove i cartelloni in piazza e una grande freccia indicano la partenza, ma anche lungo il tragitto, dove tra pennellate bianco rosse e cartelli è impossibile perdersi.

A un paio di chilometri dalla partenza vi trovate a un bivio: il cartello che punta a sinistra, con su scritto “ Positano Praiano Nocelle”, indica la cosiddetta Via Bassa, mentre verso destra, la striscia di segnali a terra bianco rossi, indica la Via Alta.

Entrambe panoramiche, la strada alta si differenzia sia per un maggior dislivello, sia perché salta il bivio con il Convento di san Domenico e il relativo paese di Praiano.  Le due strade si ricongiungeranno un paio di chilometri dopo.

Booking.com

Per chi vuole è possibile, dal sentiero per il Convento di san Domenico,raggiungere il piccolo paese di Vettica Maggiore, che potete vedere proprio sotto di voi. La cupola della sua chiesa sarà una delle prime maioliche che vedrete.

Nocelle 

Piccolo paese dal sapore antico e genuino, è una vera e propria perla, che rende sicuramente merito alla bellezza del Sentiero degli Dei. Curato, silenzioso, ed estremamente elegante, Nocelle mantiene tra le sue strade ciottolate e le sue case in pietra, un aurea di pace e serenità. Un’atmosfera che si è mantenuta fino ad ora grazie all’assenza di una strada carrozzabile, costruita solo qualche anno fa.

Come arrivare a Bomerano ( Agerola) per iniziare il Sentiero degli Dei

Arrivare ad Agerola coi mezzi pubblici non è così semplice.

Se siete provvisti di mezzi propri vi consiglio di lasciare la macchina a Bomerano, dove troverete poco dopo la piazza, sulla destra, un parcheggio gratuito. Una volta arrivati a Positano potrete rifare a ritroso il Sentiero degli Dei, oppure utilizzare il traghetto per spostarvi in una località vicina, tipo Amalfi, e da lì raggiungere Agerola in autobus.

AUTOBUS – Per gli orari dell’autobus SITA consultare su http://www.sitasudtrasporti.it/orari  la tratta AMALFI – AGEROLA – GRAGNANO – CASTELLAMMARE – NAPOLI

TRAGHETTO – Per gli orari del traghetto consultare http://www.travelmar.it/it/orariPotrebbe essere una buona soluzione fare almeno una tratta in traghetto.

Booking.com
loading…